Questo sito fa uso di cookie per migliorarne l'esperienza d'uso. Continuando la navigazione ne autorizzi l'utilizzo.

Boulenciel

Il marchio Boulenciel, pioniere nel mercato mondiale delle bocce metalliche colorate, vede la luce nel 2008, quando Giancarlo Data e il figlio Michele riescono a ideare per la prima volta un’alternativa colorata alla boccia di bronzo del volo.

La società Data F. s.r.l., detentrice del marchio Boulenciel, di proprietà della famiglia Data fu fondata da Ferdinando Data nel 1952 a Pinasca, nella Val Chisone ai piedi delle Alpi.
La Data F. si occupava inizialmente della costruzione di attrezzature meccaniche, affiancando la produzione delle prime bocce di bronzo con il marchio “La Continental”.

Negli anni, l’azienda si è sviluppata in chiave moderna grazie ad un parco tecnologicamente avanzato di macchinari a controllo numerico computerizzato, diventando specialista nelle lavorazioni meccaniche di precisione per il settore aeronautico..

Contemporaneamente, con l’obiettivo di realizzare il sogno del titolare dell’azienda di rilanciare l’immagine della disciplina sportiva boccistica, la famiglia Data ha sviluppato il marchio Boulenciel. Nel 2012 dopo l’omologazione delle prime bocce volo colorate da parte della Fédération Internationale de Boules ha visto la luce lo stabilimento di Beinasco (TO) dedicato al “progetto bocce”.

 

L’inventore delle bocce colorate Giancarlo Data

“Già in principio, sotto la direzione di mio padre, l’azienda ha portato avanti valori come la famiglia il concetto di innovazione e miglioramento tecnoloigico. Con le bocce colorate ho voluto ribadire questi valori e condividerli con il pubblico boccistico”